5375 visitatori in 24 ore
 230 visitatori online adesso




Giovanni Chianese

Giovanni Chianese

Già da piccolo mostra una tendenza ad amare gli spazi liberi e il verde, dove spesso si rifugia in contemplazione.
Crescendo, cresce anche la sua sensibilità verso l’ambiente paesaggistico, che è sempre più afflitto dalle nefandezze umane e verso le grandezze universali, tanto da sentirsi portato a ... (continua)


La sua poesia preferita:
Tra buchi neri del silenzio
Quando il sole sarà spento
e la luna brillerà nel cielo
io rimarrò a scovarti
tra miliardi di stelle

Coi miei occhi a cercarti
nei buchi neri del silenzio
farò di te la più bella
tra le galassie dell’Universo...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Divenire
Adagianti all'azzurra coltre
son fantasie d'intelletto
sguardi d'infiniti miei occhi
Loggia è il crepuscolo di stelle
scia gli onirici pensieri
nella conca di cristallo

Io sul filo delle sponde
sopra mari di burrasca
equilibrio...  leggi...

Prima di te
Come il sole
d'amarti non sapevo
che amor riaccende
a primavera

Né l'ansia conoscevo
d'impazzito battito
nell'attesa d'incontrarti
sulle rive dell'amore

Né visto arcobaleno
a raccogliere colori
dopo la...  leggi...

Il bello della vita
Anelante respiro sullo schermo
eroso e ingiallito dal tempo
tu ch’eri del mio cuor cornice
e fonte delle mie radici
tu che amalgamavi l’ira mia funesta
nel conflitto d’intelletto
modulazione eri
d’irruente mia giovinezza
essiccante al sole della...  leggi...

Il mio silenzio
Son qui nella nube del silenzio
voglio sentire ciò che mi scuote
stufo sono d’altisonanti paroloni
chiusura lampo ora chiedo
per labbra farcite del sornione dire
è groviglio di spudorato farneticare

Appagante è l’invadere...  leggi...

Dopo i cento all'ora
E' morire dentro
il sentore del fresco dì
Oltre i cento all'ora
sfumano tuoni e...  leggi...

Orgoglio e germogli
Silenzioso il treno degli inganni
vaga indisturbato per il mondo
tra gente a seminar promesse.

Sguazzano Gufi Civette e Corvi
in oscure carrozze di perdizione
tra ricchezze intrappolate.

Sono abili lanciatori di cappi.

Alla fermata di quel...  leggi...

Transumanza
Corri anima sola
nell'armonia agresta
del tuo flauto incompreso.
Ascolta l'eco sui monti deserti
della tua musica bucolica.
Disseta la tua gola
arsa di veleni
su alture e magici sentieri.
Ascolta nella moltitudine
di mansueti ovini
il tuo...  leggi...

A cento passi dalla morte
a peppino impastato

A trenta km da Palermo
nell’aria omertosa di Cinisi
viveva Peppino Impastato.

Era a cento passi dalla morte
con pochi anni di vita
eppure non lo sapeva.

Passava le giornate in redazione
e nella sua Radio...  leggi...

Orizzonti della pace
Immobile su quel tetto spiovente
nello spazio squilibrante
di imminente oblio
sono a rimuginare
il passato inconsapevole
delle mie azioni
e ora nell'estremo atto di dolore
a scongiurare il perpetrante delitto
sento il bisogno di tanto...  leggi...

Inebrianti odori
Fra luccicanti fasci solari
ombre e penombre
di pioppi sfrondati dal vento
e sibilanti erbe d'antica rugiada
io con resti onirici
di un presente spento
nostalgici approdi
a ricercare vado
su ammalianti solchi.

Perpetuo è il frugare...  leggi...

Donne al bivio
Insonnia mi assale,
sonnambule girovaghe
in desolata metropoli
sfoggiano su sentieri perduti.

Caldi soppalchi,
lacerate calze,
su straziate gambe
attirano indegni esseri.

Mefitiche fiamme
lampeggiano volti ignoti,
scavati da lacrime...  leggi...

L'essenza
Occhi di giada scivolano
sul tuo corpo sinuoso,
infranto da smeralde onde
d'un antico mar
d'oriente in tempesta.
E...  leggi...

Donna
Donna, fragile e docile
come una farfalla,
tenerezza e gelosia
diffondi tra i popoli.
Al centro dell'Universo
ci sei...  leggi...

Giovanni Chianese

Giovanni Chianese
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Tra buchi neri del silenzio (14/04/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Beati approdi (19/04/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Nell'irrequieto divenire (16/04/2017)

Giovanni Chianese vi consiglia:
 Anorexia (21/01/2012)
 Bisbigli (05/12/2011)
 Candido risveglio (06/02/2012)
 BRIVIDI e SUSSURRI (22/11/2011)
 Nel fango della notte (04/03/2012)

La poesia più letta:
 
Eccitanti oscurità (26/02/2013, 16499 letture)

Giovanni Chianese ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giovanni Chianese!

Leggi i segnalibri pubblici di Giovanni Chianese


Leggi i racconti di Giovanni Chianese

Le raccolte di poesie di Giovanni Chianese

Giovanni Chianese su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 22/07/2016
 il giorno 19/07/2014
 il giorno 02/03/2013
 il giorno 09/11/2011

Autore della settimana
 settimana dal 09/03/2015 al 15/03/2015.

Giovanni Chianese
ti consiglia questi autori:
 Rita Stanzione
Duilio Martino
 Francesco Rossi
 Sara Acireale
Massimiliano Moresco

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giovanni Chianese? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Libri in cui ha pubblicato:
Se tu mi dimentichi
Autori Vari
Le poesie che hanno partecipato al Premio di Poesia Scrivere 2011, con tutte le opere partecipanti ed i vincitori

Pagine: 208 - € 11
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686214


Anime in versi
Autori Vari
Antologia degli autori del sito Scrivere

Pagine: 132 - € 10,00
Anno: 2012 - ISBN: 9781471686061


Libri di poesia

Cerca la poesia:



Giovanni Chianese in rete:
Invia un messaggio privato a Giovanni Chianese.


Giovanni Chianese pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Le due Tigri

La storia si svolge sei anni dopo gli avvenimenti narrati in "I misteri della jungla nera" il primo romanzo (leggi...)
€ 0,99


Giovanni Chianese

Nell'irrequieto divenire

Introspezione
Quando il buio nella mente
s'apre al vento dei desideri
tepore è il misero cuore
al frastuono di gelide onde
sulle mura d'agognati confini

Io scottante sabbia del deserto
frustante corpi essiccati al sole
nel castigo d'errante uomo
luce vedo tra i monti al cielo grigio
e neve candida sull'altrui vetta

Ma affondo e resto nell'oscurità bollente
dove consapevolezza del destino
atroce condanna è dell'argonauta
che con demenza e irrequieta confusione
tra inusitate sponde volge ai lidi

E ora che sulla vetta mi ritrovo
ai riflessi in controluce del mio istinto
tra perdizione e inestricabili labirinti
di una caldera cieca è senza uscita
a ricamare sto l'ennesimo canto alla vita



Giovanni Chianese 16/04/2017 00:03| 1| 126 53


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - carla composto - Sara Acireale
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Trovo che con questa lirica l'Autore voglia farci comprendere che il divenire, all'apparenza immagine statica, in realtà sia legato al tempo e quindi soggetto a un continuo cambiamento.
Un divenire che diventa irrequieto, soprattutto quanto l'uomo si inerpica su cose complicate e senza uscita; che gli fanno perdere il senso puro della vita.»
Club ScrivereFranco Scarpa (16/04/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley intensa e bella opera introspettiva elogio e S (carla composto)

smiley Bellissima composizione poetica, sf (Franco Scarpa)

smiley Buone Feste, un caro saluto! (Franco Scarpa)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
Labbra nella penombra di Franco Scarpa
Scriverti di Giovanni Ghione
Filastrocca di Donato Leo
Effimero sogno di Ventola raffaele
Calava il buio sulle rive del sole di Giovanni Chianese

Introspezione
Nell'irrequieto divenire
Tra rovi d'antichi rancori
Ancora brucia la pelle
Io tra anima e morte
Mentre il sole cala ai monti
Tra inganni e seduzioni
Calava il buio sulle rive del sole
Per un attimo
Fantasmagorico azzurro
Tra vermiglio camminando
Apocalypse
Sul ponte dei sogni
Equinox in the wind
Nel silenzio dell'anima
Rigenerarsi
Su filari di stelle
Arciere io
Grenade love
Su terra di nessuno
Ligth
Divenire
Sulla scia di una nave
Io sull'ombelico del mondo
Il centro di gravità
Inusitato amore
Una voce dall'alto
Io su quella panchina
Come un'aquila
Nell'oscurità
Era di lunga durata
Rifugiandomi d'eterno
Cieli d'orfani
Oltre il delirio
Tra repliche snobbanti
Nel mio rifugio
Come rosa di Gerico
Nel cuore di un tramonto
Aldilà dell'egoismo
Tra l'abisso e l'orizzonte
Incrollabile fede
Tra archetipi falliti
Frenzy of love
Vivere nel vuoto
Nel buio
Mistero
Poema
Oltre l'impossibile
Sotto un cielo di stelle
Come un delfino
Nuvole bianche
Desperados
Sulle orme del mistero
Bufera d'istinto
Tempo che fu
La svolta
Volando
Una voce mi chiama
Rive della speranza
Il mio silenzio
Occhi nel tramonto
Io e te cuore
Quando la luce primeggia nella notte
Ho spiccato il volo
Poliedrica enfasi
Profondo nero
Gli Intoccabili
Fuga da Matrix
Over human bacteria
Pagine incomprese
L'eco del gabbiano
Essiccante amore
Appeso ad un filo
Delusione e speranza
Cromatico Universo
Disgraziati polli
Notte d'inchiostro
Con o senza te
Dolenti passi
Futuro arso
Pazzo mondo
Senza meta
Pensieri nostalgici
Transumanza
Vivo senza confini
Il senso di colpa
L'eterno
Cade la pioggia
Batte la pioggia
La mente e la luce
Beati approdi

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Nell’anno del Giubileo L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Piange il crepuscolo tra i colori del sole La poesia e il Poeta (Impressioni)
Premio Scrivere 2014
After dark I nodi del destino (Riflessioni)
Minuta come matita "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Ombre di città perdute Tema Libero
Premio Scrivere 2012
Infinito navigare Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Povera terra mia Poesia a tema libero
Profondo nero Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)
Premio Scrivere 2011
Ora sono diverso Amore (Se tu mi dimentichi)
Oltre il ghetto Tema libero
Oltre il tunnel Nikos Kazantzakis (Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e entrateci)
Polveri mortali Vittime da zolfo e piombo

Giovanni Chianese
 I suoi 8 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Ultima notte (31/08/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La storia infinita (28/01/2012)

Una proposta:
 
Ai confini del mondo (08/09/2011)

Il racconto più letto:
 
Ultima notte (31/08/2011, 790 letture)


 Le poesie di Giovanni Chianese



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it