4799 visitatori in 24 ore
 337 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Giovanni Chianese

Giovanni Chianese

Già da piccolo mostra una tendenza ad amare gli spazi liberi e il verde, dove spesso si rifugia in contemplazione.
Crescendo, cresce anche la sua sensibilità verso l’ambiente paesaggistico, che è sempre più afflitto dalle nefandezze umane e verso le grandezze universali, tanto da sentirsi portato a ... (continua)


La sua poesia preferita:
Tra buchi neri del silenzio
Quando il sole sarà spento
e la luna brillerà nel cielo
io rimarrò a scovarti
tra miliardi di stelle

Coi miei occhi a cercarti
nei buchi neri del silenzio
farò di te la più bella
tra le galassie dell’Universo...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Divenire
Adagianti all'azzurra coltre
son fantasie d'intelletto
sguardi d'infiniti miei occhi
Loggia è il crepuscolo di stelle
scia gli onirici pensieri
nella conca di cristallo

Io sul filo delle sponde
sopra mari di burrasca
equilibrio...  leggi...

Prima di te
Come il sole
d'amarti non sapevo
che amor riaccende
a primavera

Né l'ansia conoscevo
d'impazzito battito
nell'attesa d'incontrarti
sulle rive dell'amore

Né visto arcobaleno
a raccogliere colori
dopo la...  leggi...

Il bello della vita
Anelante respiro sullo schermo
eroso e ingiallito dal tempo
tu ch’eri del mio cuor cornice
e fonte delle mie radici
tu che amalgamavi l’ira mia funesta
nel conflitto d’intelletto
modulazione eri
d’irruente mia giovinezza
essiccante al sole della...  leggi...

Il mio silenzio
Son qui nella nube del silenzio
voglio sentire ciò che mi scuote
stufo sono d’altisonanti paroloni
chiusura lampo ora chiedo
per labbra farcite del sornione dire
è groviglio di spudorato farneticare

Appagante è l’invadere...  leggi...

Dopo i cento all'ora
E' morire dentro
il sentore del fresco dì
Oltre i cento all'ora
sfumano tuoni e...  leggi...

Orgoglio e germogli
Silenzioso il treno degli inganni
vaga indisturbato per il mondo
tra gente a seminar promesse.

Sguazzano Gufi Civette e Corvi
in oscure carrozze di perdizione
tra ricchezze intrappolate.

Sono abili lanciatori di cappi.

Alla fermata di quel...  leggi...

Transumanza
Corri anima sola
nell'armonia agresta
del tuo flauto incompreso.
Ascolta l'eco sui monti deserti
della tua musica bucolica.
Disseta la tua gola
arsa di veleni
su alture e magici sentieri.
Ascolta nella moltitudine
di mansueti ovini
il tuo...  leggi...

A cento passi dalla morte
a peppino impastato

A trenta km da Palermo
nell’aria omertosa di Cinisi
viveva Peppino Impastato.

Era a cento passi dalla morte
con pochi anni di vita
eppure non lo sapeva.

Passava le giornate in redazione
e nella sua Radio...  leggi...

Orizzonti della pace
Immobile su quel tetto spiovente
nello spazio squilibrante
di imminente oblio
sono a rimuginare
il passato inconsapevole
delle mie azioni
e ora nell'estremo atto di dolore
a scongiurare il perpetrante delitto
sento il bisogno di tanto...  leggi...

Inebrianti odori
Fra luccicanti fasci solari
ombre e penombre
di pioppi sfrondati dal vento
e sibilanti erbe d'antica rugiada
io con resti onirici
di un presente spento
nostalgici approdi
a ricercare vado
su ammalianti solchi.

Perpetuo è il frugare...  leggi...

Donne al bivio
Insonnia mi assale,
sonnambule girovaghe
in desolata metropoli
sfoggiano su sentieri perduti.

Caldi soppalchi,
lacerate calze,
su straziate gambe
attirano indegni esseri.

Mefitiche fiamme
lampeggiano volti ignoti,
scavati da lacrime...  leggi...

L'essenza
Occhi di giada scivolano
sul tuo corpo sinuoso,
infranto da smeralde onde
d'un antico mar
d'oriente in tempesta.
E...  leggi...

Donna
Donna, fragile e docile
come una farfalla,
tenerezza e gelosia
diffondi tra i popoli.
Al centro dell'Universo
ci sei...  leggi...

Giovanni Chianese

Giovanni Chianese
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Tra buchi neri del silenzio (14/04/2014)

La prima poesia pubblicata:
 
Beati approdi (19/04/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Dal Paradiso all’Inferno (25/09/2017)

Giovanni Chianese vi consiglia:
 Anorexia (21/01/2012)
 Bisbigli (05/12/2011)
 Candido risveglio (06/02/2012)
 BRIVIDI e SUSSURRI (22/11/2011)
 Nel fango della notte (04/03/2012)

La poesia più letta:
 
Eccitanti oscurità (26/02/2013, 17690 letture)

Giovanni Chianese ha 13 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giovanni Chianese!

Leggi i segnalibri pubblici di Giovanni Chianese

Leggi i 1151 commenti di Giovanni Chianese


Leggi i racconti di Giovanni Chianese

Le raccolte di poesie di Giovanni Chianese

Giovanni Chianese su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 22/07/2016
 il giorno 19/07/2014
 il giorno 02/03/2013
 il giorno 09/11/2011

Autore della settimana
 settimana dal 09/03/2015 al 15/03/2015.

Giovanni Chianese
ti consiglia questi autori:
 Rita Stanzione
Duilio Martino
 Francesco Rossi
 Sara Acireale
Massimiliano Moresco

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giovanni Chianese? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giovanni Chianese in rete:
Invia un messaggio privato a Giovanni Chianese.


Giovanni Chianese pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Malombra

Protagonista di "Malombra" è Marina di Malombra, bella e psicotica nipote del conte Cesare d’Ormengo, nel cui (leggi...)
€ 0,99


Giovanni Chianese

Tra i vuoti dell'anima

Spiritualità
Soprusi e dispotismo accusando
un ventre insanguinato ancora pende
sulla croce di aridi sentieri

Trafitto al chiodo della penitenza
tra città in fiamme e senza cielo
milza ingrossa al Dio dolente
per dardi d’affilato tridente
nel ventre inflitti al beneamato Figlio

Intanto all’indomani del sacrificio
ove il sangue e il corpo ancora nutre
giustizia non arriva al tacito dolente
né il tempo stipante storia
grida di rivalsa al martire sancisce

E inerte ancora muore dissanguato
nell’attesa che dall’alto scenda
con suadente verdetto il padre
tanto che sua morte sia ravvedimento
nell’urticante galassia di esseri

Oh mondo di cascate immense
ove l’acqua dalle vette alle valli
nutre l’eternità del divenire
fa che il Figlio ancora sia luce
inficiando l’imminente apocalisse


Giovanni Chianese 04/05/2017 19:42| 4| 297 210


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - carla composto
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Un dialogo Spirituale di alta poetica... Versi di grande valore per dipingere delle immagini che vivono e sono del mondo... tra natura e la nostra anima... un mondo in cui l'umo non ha mai imparato e mai imparerà dal suo ciclo perenne... abituato com'è a fare sempre quel braccio di ferro con Dio...
Sicura è la chiusa che si aggrappa all'unica salvezza possibile...
Molto apprezzata...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (09/05/2017) Modifica questo commento

«Nel “Dialogo della Natura e di un Islandese” di Giacomo Leopardi, la Natura rivolgendosi all'islandese dice: “...che la vita di quest’universo è un perpetuo circuito di produzione e distruzione, collegate ambedue tra sé di maniera, che ciascuna serve continuamente all'altra, ed alla conservazione del mondo...”.
Questo modello potrebbe essere accettabile; ma credo sia più lecito pensare che l'uomo più che spettatore sia la preda. E’ bene che l'uomo diventi più consapevole nel suo agire; cercando di esprimere la propria soggettività possibilmente seguendo i principi dell’etica morale. Non di poco conto, di saper cogliere nella parola del Figlio quella luce che impedisce la strada verso la sua distruzione.»
Club ScrivereFranco Scarpa (06/05/2017) Modifica questo commento

«verodopo aver adto la vita per noi non è cambiato nulla cattiveria iniquità continuano a serpeggiare nel mondo bellissima lirica
il mio elogio al bravo poeta»
Club Scriverecarla composto (05/05/2017) Modifica questo commento

«Dopo più di duemila anni del sacrificio compiuto da Gesù sulla terra ci sono ancora guerre, odio e violenza. Si verifica sempre l'eterna lotta tra il bene e il male e ancora non ha vinto il bene. Molto bella tutta la poesia ma gli ultimi due versi li ho apprezzati in modo particolare.
Si, Signore in occasione della fine fa che il Figlio possa ancora illuminare le nostre coscienze.»
Club ScrivereSara Acireale (04/05/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Sempre profonde le tue poesie. S+L (Sara Acireale)

smiley bella giovanni s con piacere ciao poeta (carla composto)

smiley Testo molto apprezzato, bel lavoro, complimenti!SF (Franco Scarpa)

smiley Ciao Giovanni, Buon fine settimana! (Franco Scarpa)

smiley Un carissimo saluto di buona serata...Giovanni (Antonio Biancolillo)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Spiritualità
Tra i vuoti dell'anima
Nell'anno del Giubileo
Sarò vento
Jesus woman
Divino ozono
Raggio divino
Laser di pace
Un eco dal monte
Meraviglioso mondo

Tutte le poesie



Premio Scrivere 2016
Nell’anno del Giubileo L’Anno Santo della Misericordia (Spirituale) (Spirituale)
Piange il crepuscolo tra i colori del sole La poesia e il Poeta (Impressioni)
Premio Scrivere 2014
After dark I nodi del destino (Riflessioni)
Minuta come matita "Con l'orlo del suo abito l'amore sfiora la polvere. Pulisce le macchie da strade e sentieri e poiché ne ha la forza ne ha anche il dovere" (Madre Teresa di Calcutta - Spiritualità)
Ombre di città perdute Tema Libero
Premio Scrivere 2012
Infinito navigare Amore (Potessi, con un gesto, rendere eterno questo nostro amore)
Povera terra mia Poesia a tema libero
Profondo nero Jim Morrison (La notte è un pozzo nero dove intingo inchiostro per le mie poesie)
Premio Scrivere 2011
Ora sono diverso Amore (Se tu mi dimentichi)
Oltre il ghetto Tema libero
Oltre il tunnel Nikos Kazantzakis (Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e entrateci)
Polveri mortali Vittime da zolfo e piombo

Giovanni Chianese
 I suoi 8 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Ultima notte (31/08/2011)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
La storia infinita (28/01/2012)

Una proposta:
 
Ai confini del mondo (08/09/2011)

Il racconto più letto:
 
Ultima notte (31/08/2011, 827 letture)


 Le poesie di Giovanni Chianese



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it